2013

2013 (14)

FORUM DELLA SALUTE

Venerdì, 11 Ottobre 2013 16:01

 

PER UNO SPORT SICURO

TRA VALUTAZIONE MEDICA e ADEMPIMENTI LEGALI

 

Venerdì 18 ottobre

 

Ore 15-18,30

 

Resp. Scientifico Domenico Accettura

 

Corso di formazione accreditato medici di base, pediatri di base, medici specialisti in Medicina dello Sport,Presidenti di Società sportiva, responsabili medici di Società, Federazioni Sportive, Enti di Promozione sportivacon n.6crediti Ecm per n.100 persone. Per coloro che non necessitano di crediti Ecm la partecipazione è libera e non soggetta a iscrizione.

PROGRAMMA

"Il certificato di Idoneità sportiva: 30 anni di VIMS: passato, presente, futuro"

Dr Domenico Accettura, Presidente Regionale FMSI

"La pratica sportiva agonistica e quella non-agonistica:due facce della stessa medaglia"

Dr Piero Incalza, TecnicoNazionale FIDAL

"L’attività sportiva non agonistica: dilettanti allo sbaraglio e il decreto Balduzzi"

Dr Marco Majorano,Referente Antidoping AMS Bari

"Geografia della tutela sanitaria delle attività sportive: nuovi e vecchi scenari in Puglia"

Dr Nicola Del Vecchio,Medico di Base Socio aggregato AMS Bari

"La sicurezza degli impianti sportivi: una salutare scossa elettrica"

Dr Loris Cristofori, Dirigente medico Rianimatore

"Condividiamo non evitiamo le responsabilità: a ognuno il suo"

Prof.Francesco Introna,Ord. MedicinaLegaleUniversità degli Studi Di Bari

IN ALLEGATO IL MODULO D'ISCRIZIONE

ANCORA UNA TRAGEDIA, SERVE MAGGIORE PREVENZIONE

Mercoledì, 02 Ottobre 2013 19:39
Si chiamava Pierpaolo Dentico e aveva 30 anni il ragazzo morto ieri, a Bari, mentre giocava a calcetto. Una giornata come tante altre, la partita con gli amici, e poi, improvvisa, la tragedia.
Pierpaolo aveva iniziato a giocare quando ha accusato un malore e si è accasciato al suolo. Il tempo di comprendere che non si trattava di un semplice infortunio e subito è scattata la richiesta di soccorso, intorno alle 22. Sul posto, lo sporting club "campo dei fiori" in strada Santa Caterina, sono giunte due ambulanze e anche i carabinieri. Ma i tentativi di rianimare il ragazzo, fatti prima dai compagni e poi dai sanitari, non sono purtroppo serviti a nulla. Pierpaolo è morto per arresto cardiocircolatorio, come certificato dal medico che ha constatato il decesso.    
Come purtroppo già avvenuto in altre occasioni simili, pare che si tratti di una morte tanto improvvisa quanto inspiegabile. Il ragazzo non aveva mostrato alcun segno di malessere prima della partita, nè aveva riferito agli amici di qualche problema. Anzi, come riferiscono alcune persone vicine alla famiglia, pare che Pierpaolo, che lavorava in un'azienda tipografica del Baricentro ed era un vigile del fuoco discontinuo, proprio di recente si fosse  sottoposto e avesse superato dei test di idoneità fisica, per seguire il suo sogno di concorrere a un posto tra i vigili del fuoco.
La sua scomparsa, come comprensibile, ha lasciato nello sconforto i genitori, accorsi sul campo appena saputo della tragedia, e i tanti amici del   ragazzo, molti dei quali hanno affidato al profilo Facebook di Pierpaolo il loro ultimo saluto all'amico.
Domenica mattina, come da prassi in queste circostanze, al Policlinico sarà eseguita un'autopsia per chiarire le cause del decesso. Lunedì mattina, invece, si celebreranno i funerali.

CLICCA SUL BLU PER iL PRESIDENTE ACCETTURE PARLA A TG3: SERVE PREVENZIONE E DEFIBRILLATORI  

L'AMS BARI A MOLFETTA

Mercoledì, 02 Ottobre 2013 19:17
Incredibile storia ai Campionati Italiani Su Strada 10 Km di Atletica Leggera svoltisi a Molfetta il 21 Settembre u.s., un fondista ha provato ad aggirare i controlli antidoping utilizzando un pene finto contenente urina.
La perizia dei medici controllori dell'AMS di Bari ha permesso di scoprire l'inganno e denunciare l'accaduto.

RACCOLTA SANGUE STRAORDINARIA

Lunedì, 15 Luglio 2013 21:07
Venerdì 2 Agosto (dalle ore 8:00) presso la "Banca del Sangue" del Policlinico di Bari si terrà una raccolta sangue straordinaria.

L'appuntamento sarà coordinato dalla fondazione "Ciao Vinny" per venire incontro alla carenza di sacche ematiche nel periodo estivo (anche a causa degli incidenti stradali).

Subito dopo la donazione verrà offerta una ricca colazione in collaborazione con il Bar "Siciliano".

Tutti i soci ed i simpatizzanti sono invitati a dare il loro contributo.   

L'AMS BARI ALLA FASANO SELVA

Lunedì, 17 Giugno 2013 17:42

L'8-9 Giugno 2013 si è svolta la 56° cronoscalata FASANO-SELVA. L'AMS Bari si è occupata dell'organizzazione sanitaria con il capo delegazione Di Candia ed i medici Crisostoli Loris, Stellacci Celeste e Riggio Antonino.
Durante la gara c'è stato un'uscita di strada. L'equipe medica interveniva prontamente e trovava il pilota incarcerato nella vettura. Dopo averlo estricato in sicurezza, procedeva con la stabilizzazione dei parametri vitali e prontamente ospedalizzava il paziente.
Per il resto la gara procedeva secondo routinaria amministrazione.

UNA SCOSSA PER LA VITA

Lunedì, 17 Giugno 2013 17:13

Una scossa per la Vita

       Defibrillatori in impianto e nuove norme sui certificati di idonei
  Istituto di Medicina dello Sport 
 Stadio della Vittoria - Bari

  
ore 18,00   Bari 28 giugno 2013


Saluto 

Donato De Nora

Direttore Istituto Medicina dello Sport 

Francesco Leccese

Presidente Panathlon International  club Bari 

Elio Sannicandro

Presidente CONI Puglia

Assessore allo Sport - Comune di Bari

 

Relatori

Domenico Accettura

            Presidente Regionale Federazione Medico Sportiva Italiana

Giuseppe Dentamaro

       Sostituto Procuratore della Repubblica  presso il Tribunale di Bari

  Moderatore

Gustavo Delgado

Giornalista

 Discussione

 


Pagina 1 di 2